Liverpool by Night

Dark Cloudy Night

Setting: Gay Quarter - Nightclub Circuit / Pub

Master Chu: Karen e Jimmy sono attualmente arrivati al laboratorio, il tempo dei saluti e di tornare sotto gli occhi vigili di Sanchez. Oggi è più furiosa del solito.
" Maledizione! Ma come è possibile!? Chi ha spostato il cadavere di quella donna?! Ne sapete niente voi due?" vi guarda inferocita.

James: “Buongiorno a tutti” James entra nel laboratorio salutando Sanchez cordialmente. “L’ultima volta che ho controllato sei tu quella che si spacciava per un medico legale”

Master Chu: Sanchez non sembra apprezzare quella che percepisce come una battuta
" Non avrò studiato tra i mortali, ma ho avuto ottimi insegnanti nell’Accademia. Questa situazione è inconcepibile… " è fuori di se.
Karen è spaventata e preoccupata " Chi avrebbe interesse a rubare la sua salma?"

James: “Sei uscita per ultima ieri, il cadavere c’era. Oggi entriamo dopo di te e il cadavere non c’è più. Sei sicura di non avere dimenticato dove l’hai messa?” fa un respiro profondo inalando l’aria e annusando l’odore di karen

Master Chu: Sanchez scuote il capo sdegnata.
" Probabilmente sarà opera di una Strix…. avrà posseduto il corpo. Adesso anche i cadaveri bisogna legare ben stretti!" da un pugno forte al muro.
" Questo non significa che siate senza lavoro… ho altri lavori per voi.
Jimmy, c’è un infante carthiano: un certo Zach Stanton. Ha dato l’allarme che ci sono stati cacciatori vicino al suo rifugio, i fanatici del martello sono tornati sul piede di guerra.
Sono venuta a sapere anche un altra cosa interessante: è lui che ha mrso la tua amica. Ed è morta subito dopo. Potrebbe sapere qualcosa di più: voglio che ci pensi tu a interrogarlo." gli ordina.

James: “mettiamo le cose in chiaro, capo. Questa è una questione personale e interrogo questo zotico volentieri, ma non credere che faccia tutto a bacchetta come fossi un cagnolino.” si rivolge verso Karen “Vieni con me dai, tanto qui non avresti nulla da fare” “Giusto Capo?” va a chiedere ironicamente a Sanchez

Master Chu: " Certo, certo. Almeno so che sei Motivato. Ecco il suo indirizzo, e vedi di nutrirti come si deve: non sarai in grado di contenerti se la situazione si fa pesante, e non voglio dovermi sobbarcare noie per i tuoi omicidi." sbraita.

James: "Le rivolge un sorriso palesemente finto mentre allunga la mano per prendere il biglietto di carta con annotato l’indirizzo “Certo Capo”

Master Chu: Mentre escono, Karen si mette al posto di guida pensierosa.
Nel frattempo, Zach è sveglio, ed è libero di iniziare la sua nottata.

Zach: Quella sera Zach non aveva lezione al centro di difesa personale. La sera precedente si era occupato cercare un appartamento nuovo, così da evitare di essere preso dai cacciatori, e presto si sarebbe trasferito. Non poteva permettersi di rimanere senza casa.
Avrebbe dovuto trovare da cacciare presto, perché non poteva nemmeno rischiare di rimanere assetato.
Uscito di casa, si guardò attorno, attento ad eventuali persone sospette che potessero volerlo pedinare o simili, e fece per allontanarsi verso la periferia, nella speranza di trovare animali di cui cibarsi.

Master Chu: rolling 5d10>8!

(
7
+
2
+
4
+
7
+
5
)

= 0 Successes

Zach: rolling 2d10

(
4
+
4
)

= 8

Master Chu: Mentre Zach andava in direzione della clinica veterinaria, Karen arrivava in auto con Jimmy.
" Come pensi di comportarti? E’ un vampiro come te…secondo te è stato davvero un incidente?" chiede al suo amico, prima che domitor, prima di uscire dalla macchina.

James: “Ci presentiamo. Glielo chiediamo.” si gira a guardarla tranquillo “speriamo che collabori con le buone, altrimenti possiamo sempre vedere cosa ci dice un’analisi profonda fatta sul tavolo del coroner”

Master Chu: Arrivato alla clinica, i sensi di Zach come quelli di Jimmy reagiscono.
I vampiri si sono riconosciuti come tali.
Nel frattempo, Gabriel si era svegliato e doveva riordinare le idee circa la notte precendete…

Gabriel: Gabriel si risveglia, nel suo appartamento. Non è riuscito a smettere di pensare a quello che ha dovuto fare la sera prima. Ma prima di trovare delle risposte, deve mettere fine alla sete che lo attanaglia. Si prepara, indossando i suoi tipici vestiti da battaglia: jeans slavati e stracciati e maglietta senza maniche aderente, per dirigersi alla Gay street.
rolling 7d10>8!

(
5
+
3
+
3
+
3
+
3
+
9
+
9
)

= 2 Successes

Master Chu: Gabriel trova Mortimer, un discotecaro molto occasionale. Un eufemismo per dire che è un nerdone con la maglietta con il d20 e l’espressione del " ma perchè sono venuto qui". I tuoi modi di fare l’hanno rilassato abbastanza da accettare la tua compagnia.

Gabriel: Gabriel illumina come suo solito il locale col suo ingresso. Niente di soprannaturale, semplicemente è il suo habitat naturale: attacca bottone con tutti entrando e uscendo fra i vari gruppetti di persone, ballando qua e là. Alla fine trova una preda interessante: un pesce fuor d’acqua, che a quanto pare viene pure da fuori Liverpool. Perfetto! Gabriel inizia a ballarci addosso, senza essere troppo esplicito per il momento “Sai… Tu… Mi piace. Sembri diverso. Da che paese hai detto che vieni?”

Master Chu: " No io…vengo da Glasgow , sono a trovare amici… cosi sai." è molto timido e cerca di non guardarti quasi. Sembra seguirti poi ovunque vai, forse se gli chiedessi del sangue esplicitamente, potrebbe anche dirti di si!

Gabriel: “Glasgow?” ridacchia “Che coincidenza! Anche io abito là…” quindi ora abbassa il tono di voce, sensuale. Fa sfoggio di tutte le sue doti intriganti “… Vuoi un passaggio a casa?” dice ammiccando lascivo

Master Chu: Il ragazzo annuisce, ma appena vi trovate in una zona buia, le sue mani si fanno estremamente chiare che la pazienza non è il suo forte.

Gabriel: Si dirige verso Glasgow in macchina, passando per i campi. Dopo un po’, nel bel mezzo del niente, si ferma. Guarda seducente il nerd… e gli si avventa contro
rolling 2d10>8!

(
4
+
3
)

= 0 Successes
rolling 6d10>8!

(
6
+
3
+
8
+
5
+
1
+
1
)

= 1 Successes

Master Chu: Mortimer non sarebbe mai arrivato a casa, le fredde mani , e la bocca ancora più fredda di Gabriel sono state le ultime sensazioni prima dell’estasi…e del’oblio.

Gabriel: Solleva la bocca con i canini estratti in un’espressione di godimento simil-orgasmo. Quindi abbassa lo sguardo su Mortimer, prendendo a pugni il volante “Cazzo! Di nuovo…” quindi si mette le mani in faccia, scuotendo il capo. Controlla quanto sangue sia schizzato nella macchina e che non ci sia gente nei paraggi.

Master Chu: Di sangue da schizzare non ce ne è. Lo ha preso tutto, riempiendo le riserve del vampiro. Questa preoccupazione è …parzialmente risolta. Ora c’è il terzo cadavere in due giorni da nascondere.

James: James scende dalla macchina accompagnato da Karen. Davanti la clinica l’unica “persona” presente è Zach e lo riconosce in quanto vampiro “Buonasera, avrei bisogno di un’informazione, magari mi può aiutare” prende un momento di pausa come per aspettare una risposta ma continua prima di riceverla “Sto cercando un certo.. com’è che ha detto che si chiama?” si gira verso Karen per cercare un suggerimento “Zach!” dice voltandosi di scatto verso il vampiro “Sai dove posso trovare un certo Zach?”

Zach: Zach indossava una giacca da motociclista, occhiali da sole e dei jeans comodi. Aveva baffoni lunghi anni 70 e capelli neri corti.
“Right before your eyes, bub.” disse, abbassando gli occhiali da sole e guardandolo meglio.

James: “Zach! Che piacere!” allunga una mano in segno di amicizia “Visto Karen, non è stato difficile” dice velocemente alla compagna prima di tornare a rivolgersi al non-morto. “Hai impegni Zach? Pensavo di fare due passi, magari trovare qualcosa da bere”

Zach: Zach sorride amichevole, e gli stringe la mano con forza. “Eh-ehm…Mentre tu saresti?”

James: “Che sbadato! Dove ho messo le buone maniere?” sorride distratto “Mi chiamo James, lei è la mia assistente Karen” fa un cenno con la mano per suggerire di muoversi a piedi “Facciamo due passi?”

Zach: “Of course, bub.” rispose. Zach si guardò attorno per assicurarsi che non ci fosse pericolo. “Immagino che tu abbia qualcosa di importante da dirmi, per venire e qui e chiedere di me.”
“Insomma, non è che persone random si avvicinano a me con fare gentile e mi dicono di fare due passi. E di solito quello che lo fanno o vogliono protezione o vogliono mandarmi minacce. Tu quale dei due sei?”

James: “io voglio solo scambiare due chiacchere, mi hanno detto che sai qualcosa che mi interessa. Ma ogni cosa a suo tempo, adesso ho davvero una gran sete. Vuoi farmi compagnia?” inizia a guardarsi in giro cercando qualche sfortunato che gira da solo di notte

Zach: “Se vuoi te ne do io” disse Zach, disse apparendo serio, ma usando il sarcasmo, mostrandogli il braccio. Voleva testare l’umorismo di questo James.

James: “Oh grazie, ma non mi permetterei mai” Dice declinando gentilmente l’invito “Perché invece non favoriamo di quel passante lì? reggete il gioco e quando è abbastanza vicino non fare complimenti zach”

Gabriel: rolling 4d10>8!

(
4
+
5
+
2
+
1
)

= 0 Successes

Zach: rolling 8d10>8

(
9
+
4
+
7
+
6
+
9
+
9
+
1
+
7
)

= 3 Successes

James: #7d10>8
rolling 10d10>8! >8

(
9
+
9
+
1
+
4
+
2
+
1
+
10
+
8
+
7
+
1
+
7
)

= 4 Successes

Master Chu: Il duo come allegri amiconi, decidono di andare, lasciando Karen in macchina pronta ad intervenire. Ad un pub vicino cercano qualcuno con cui fare amicizia, per un giro di chiachiere e bevute. Offrono da bere e fanno i brillanti, senza toccare birre. Ad un certo punto isolano l’individuo portandolo al retro, in separata sede….

Zach: rolling 5d10>8

(
10
+
1
+
9
+
3
+
3
)

= 2 Successes

James: rolling 9d10>8! >8

(
7
+
8
+
2
+
1
+
5
+
6
+
6
+
3
+
6
)

= 1 Successes

Zach: rolling 1d10>8

(
10
)

= 1 Successes
rolling 1d10>8

(
6
)

= 0 Successes

Master Chu: Zach si rende conto che l’intento del suo collega non è di prendersi una leggera bevuta. Ha la luce di un assassino calmo e metodico che pregusta la preda.

Zach: Zach prese per la spalla James, guardandolo con uno sguardo ammonitore. “Non ucciderlo. Non è il caso.”
“Non voglio avere a che fare con un corpo di cui sbarazzarmi.”

James: “Io sto letteralmente morendo di sete. Vediamo quello che si può fare, ma non mi sento di promettere niente”

Zach: “Vedi di fare attenzione.” ripeté Zach.

James: james si avventa sul compagno di bevute
rolling 2d10>8! >8

(
5
+
6
)

= 0 Successes

Master Chu: Zach nota che il compagno di bevute che sciaguratamente ha accettato di accompagnare senza chiedersi altro, è in piena frenesia. Lo ucciderà. E se rpova a fermarlo, ci sarà sia un testimone sia il pericolo che lo attacchi.

Zach: rolling 4d10>8!

(
2
+
3
+
6
+
10
+
4
)

= 1 Successes

James: rolling 6d10>8! >8

(
6
+
7
+
1
+
6
+
1
+
9
)

= 1 Successes

Master Chu: Le due auree bestiali si scontrano, ed entrambi ne subiscono gli effetti. Zach ora si sente molto motivato a fermare il suo compagno.
E l’agitazione bestiale di Jimmy è più volatile che mai…pronta ad esplodere.

Zach: rolling 5d10>8!

(
4
+
4
+
5
+
6
+
3
)

= 0 Successes

James: rolling 8d10>8! >8

(
10
+
5
+
6
+
1
+
6
+
1
+
1
+
5
+
7
)

= 1 Successes

Zach: rolling 3d10>8!

(
4
+
5
+
7
)

= 0 Successes

Master Chu: Zach a questo punto lascia perdere, non se la sente di andare oltre nel dissuaderlo. Anche se nulla lo obbliga a rimanere.

Zach: E decide quindi di allontanarsi, disapprovando il suo comportamento di poco autocontrollo.
rolling 6d10>8!

(
6
+
9
+
1
+
4
+
4
+
1
)

= 1 Successes

Gabriel: Gabriel scende dalla macchina dopo aver controllato che non ci sia nessuno negli immediati paraggi. Apre la portiera dov’era seduto il nerd e se lo carica in spalla, trasportandolo nei campi nero pece, alla ricerca di un fosso di confine dove riversare il cadavere dissanguato
rolling 5d10>8!

(
5
+
8
+
7
+
7
+
9
)

= 2 Successes

Master Chu: Lo nasconde e lo ricopre alla meglio. Non è il massimo, ma meglio di niente…
Non gli resta che tornare a casa.
….. appena tornato a Livepool città
Un non prevista eclissi di luna, seguita da un assembramento di nuvole oscura la città.
Il senso del predatore di tutti i vampiri della città scatta.
E’ iniziato. Il ritorno delle Strix.

Comments

Uata Uata

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.