Liverpool by Night

Dead Man Walking

Setting: Little Italy / Homer Farm

Paul: Paul aveva inviato un secondo messaggio.
" Ho sognato che rincorrevo un anello, e finivo in un pollaio / mattatoio. E mi inseguivano due uomini, armati di torcia e fucile. Inciampavo e mi spezzavo l’osso del collo. Dannazione quanto sembrava reale! Brrrr. Il mio sesto senso è scattato."

Michelle: Dopo qualche minuto Michelle risponde “Ma mi prendi in giro? Dormivi a quest’ora? Strano! È da un po’ che mi sembra che tu faccia le ore piccole ahahahahah”

Paul: " Mi sono appisolato di botto, in effetti è strano anche questo. Non ci avevo fatto caso prima che me lo dicessi…"

Michelle: “Comunque… sei serio? O mi prendi in giro”

Paul: " Cosi vero da sembrare reale. Molto vivido."

Michelle: "È un periodo che dormo poco anche io. Ma per la preoccupazione: mi conosco bene. È il pensiero di quell’anello. Mentre aspettavo di fartelo vedere in questi giorni nel frattempo ho cercato uno “specialista”. Sai, coi tuoi orari è sempre più difficile vederti""

Paul: " Sto diventando un ghiro eh? Ora mi metto a dormire pure di notte. Chi è lo specialista? Ti rispondo a tratti, mi sto cambiando ed esco di nuovo. "
Mette in marcia e a fari spenti , tanto ci vede lo stesso , si allontana il più possibile , accendendo i fari più avanti.

Michelle: “Ho chiesto a una collega del reparto tecnico. Non è il mio tipo, ma avevo bisogno di questo favore. Sono tipo ossessionata. È entrata nel Deep Web e mi ha messo in contatto con questo tipo che si definisce Esperto di Reliquie. Mi sembrava appropriato. Che dici?”

Paul: " Più pareri, sono meglio di uno. Che ti ha detto?"

Michelle: “Ci siamo solo scambiati qualche mail. Non ho ancora avuto modo di incontrarlo. Sai, dopo il cambio d’ufficio che mi hanno imposto ho accumulato del lavoro arretrato”

Paul: Non risponde ad altro, e cerca di viaggiare sano e salvo sino a casa per pulirsi. Per il suo numero, ha bisogno di ossa di pollo, possibilmente da una macelleria. Ma anche pollo arrosto può andare.

Michelle: Michelle non manda altri messaggi. Dopo un quarto d’ora manda “Buona notte”

Paul: " Buona notte Michelle, fai sogni d’oro: quelli di bronzo li ho già presi io ; = ) "
Dopo essere tornato per una bella ripulita e cambiato, ha un idea migliore. Vuole andare a visitare i rifiuti di qualche ristorante, a caccia di ossa di pollo…
rolling {6d10!>8}>8

{(
4

+
9

+
10

+
9

+
4

+
7

+
10

+
6

+
4

+
2

)}

= 4 Successes
rolling {6d10!>8}>8

{(
10

+
8

+
2

+
4

+
2

+
3

+
7

+
6

)}

= 2 Successes

Master Uata: Paul dopo aver parcheggiato vicino a un ristorante nei pressi di Little Italy inizia a frugare nel cassonetto dell’immondizia. Inizia a trovare resti di quello che sembra della carne di pollo avanzata, indice che ci potrebbero essere anche delle ossa lì
Dopo mezz’ora, Paul riesce ad accumulare una sufficiente quantità di ossa di pollo vecchie
Sono le due di notte

Paul: Dopo aver raccolto nella fida valigia il suo “teeeshoro”, decide di chiudere in bellezza la serata con una caccia, in un territorio sgombro e accessibile. Non gli importa di farsi vedere da altri vampiri.
Controllando l’ora però, si rende conto che non è più una buona idea, e rinuncia. Ma sarà la prima cosa da fare la sera dopo.

Master Uata: La nottata passa senza troppi problemi, così come la giornata passata in torpore. Sono le 19:00 del giorno dopo quando il corpo rigido di Paul torna a sciogliersi e la vita si rimpossessa di lui.

Paul: Per prima cosa, controlla il cellulare…

Master Uata: Nessun messaggio o chiamata

Paul: Piuttosto deluso, decide di uscire subito per cacciare.
rolling 6d10>8!

(
3

+
3

+
4

+
1

+
8

+
3

)

= 1 Successes

Master Uata: Nei meandri di Little Italy, fuori una Verace Gelateria, Paul punta una ragazza che si rivela poi essere irlandese. Paul non ci mette tanto a stupirla, utilizzando il proprio dono del sangue per essere sempre un passo davanti a lei, conoscendo i suoi gusti e le sue più recondite speranze.

Paul: Paul si decide a fare la sua mossa, e la invita da lui per mostrarle altri “segreti” , di altro tipo per intrattenersi reciprocamente.
Il Bacio come finale, è decisamente la Non Morte sua.

Master Uata: rolling 2d10>8!

(
1

+
2

)

= 0 Successes

Paul: Non aveva attivato il suo corpo, usando la sua attenzione migliore: facendo una doccia calda prima, e adoperando performance meno “coinvolgenti” il corpo intero.

Master Uata: La ragazza si lascia prendere da Paul in uno dei vicoli meandri di Little Italy. È completamente rapida dal Bacio, travolta dalle emozioni e percezioni, da accorgersi della “freddezza” del corpo di Paul
Alla fine della “performance” si può facilmente notare come la ragazza non accusi particolare stanchezza. È ancora relativamente fresca dopo l’esperienza.

Paul: Questo è, e tanto deve bastargli. Almeno non andrà troppo sotto dopo.
Avverte la ragazza che deve uscire per lavoro, ma le lascia il suo numero. Non si sa mai che tra qualche giorno, non ci possa essere un “revaival” e anche più semplice.
Implicitamente, le sta chiedendo di andarsene.

Master Uata: La ragazza è molto felice. Lascia volentieri il proprio numero a Paul, dicendogli che lui sì che è uno che sa ascoltare! A quanto Paul è riuscito a capire, lei è una studentessa Irlandese trasferita a Liverpool per gli studi all’università di Liverpool, e vive in affitto a Little Italy
Poi se ne va senza problemi

Paul: Avendo un poco meno di pressione con i tempi, cerca sui media notizie locali: se si è parlato di quanto successo la sera priam.

Master Uata: I giornali cittadini o l’edizione locale del telegiornale della BBC non ne parla, ma forse è troppo presto.

Paul: Decide di prendere il toro per le corna. Tanto ha la sua valigetta e il sacchetto.
Decide di recarvisi di persona, tornare sul luogo del delitto.
Appena arrivato ad una certa distanza, parcheggia. Si nasconde addosso il sacchetto con le ossa, e decide di avvicinarsi alla struttura, come se niente fosse. Come un turista.

Master Uata: Sono le nove di sera. Abbandoni la macchina al ciglio della strada che taglia i campi per poi incamminarti a piedi verso Homer Farm. È una fattoria che sorge in mezzo i campi fra Crosby e Maghull. La struttura è composta da una cascina con annessa stalla e pollaio. Poco distante sorge un capannone, forse la rimessa per le macchine e il trattore.

Paul: Si guarda in attesa di un punto dove entrare , cercare qualcuno se ancora presente.

Master Uata: Attorno alla cascina non pare esserci anima viva. In compenso le luci all’interno della grande abitazione sono accese. Nel silenzio della campagna percepisci una televisione accesa.

Paul: Controlla se c’è la rete, e se vede il posto dove era “caduto”

Master Uata: Noti che la rete è stata prontamente sostituita da una copertura nuova. È molto meno rovinata delle altre reti che coprono gli altri scompartimenti del pollaio. Da lì non ti è difficile risalire circa al punto dove sei inciampato.

Paul: Per tutta risposta, Paul fischia. Come fosse meravigliato " Coincidenza?" dice tra se e se.

Master Uata: Nessuno si fa vivo. Niente si muove nel silenzio rurale.

Paul: Suona il campanello, per presentarsi.
Si prepara la sua licenza di investigatore.

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
6

+
2

+
7

+
2

+
1

)

= 0 Successes
Senti un leggero vociare all’interno dell’abitazione. Dopo poco senti il rumore dello spioncino che si scosta e la voce di un uomo “…Sì?”

Paul: rolling 6d10>8!

(
3

+
9

+
10

+
5

+
1

+
6

+
7

)

= 2 Successes
" Buonasera, sono Paul Watson, detective privato. Le chiedo scusa per il disturbo e l’orario, ma sto lavorando per un caso. Posso farle qualche domanda?"

Master Uata: L’uomo bofonchia qualcosa. Lo senti che si allontana dalla porta “Solo un attimo…” ti dice. Capisci vagamente da quello che dice che sta avvisando qualcuno che c’è un investigatore alla porta. Quindi torna, e ti apre. È l’uomo che l’altra sera ti stava inseguendo col fucile. Non sembra avere alcuna strana reazione nel vederti “Buonasera… Vuole fare luce su quanto successo, immagino”

Paul: Rimane interdetto un attimo. " Come scusi? " Rimane volutamente basito a vederli.
*vederlo

Master Uata: L’uomo solleva un sopracciglio “Beh… Immaginavo che l’abbiano mandata qui i suoi colleghi dopo la chiamata che abbiamo fatto ieri sera” resta un attimo interdetto “Si accomodi, comunque” ti fa entrare all’ingresso. È una tipica grande casa di campagna, arredato con uno stile rustico. Dall’ingresso senti la televisione accesa dal salotto, immerso nell’oscurità e illuminato solo dai cristalli liquidi del televisore. L’ingresso e la cucina dalla parte opposta hanno invece le luci accese. Avverti il battito cardiaco di altre due persone. Una in sala e una in cucina.

Paul: " La faccenda è più complicata del previsto…vede, io sono venuto qua per un caso privato…che era un semplice…sospetto. Ci sono stati problemi al pollaio, dico bene?" lo guarda di sottecchi.

Master Uata: L’uomo sembra ancora perplesso “Mmm… Ma se me lo può dire: se non gliel’hanno detto i suoi colleghi, come lo sa?” si volta verso il salotto, poi di nuovo verso Paul “Le chiamo mio figlio?” indica il salotto col pollice “C’era anche lui con me l’altra sera” poi grida verso la cucina “Tesoro, prepara qualcosa al signore” quindi gentile verso Paul “Cosa le posso offrire?”

Paul: " E’ questo il punto…questo pare essere il mio caso più strampalato. Un caffè sarebbe veramente di aiuto… vede, io mi occupo del campo dell’occulto, del paranormale. Per quesot la polizia e io… ci incontriamo solo in casi veramente particolari. E non è stata la polizia a mandarmi qui… il “cliente”…in realtà sono io stesso. " deglutisce a vuoto.

Master Uata: “Prepara un caffè!” grida ancora verso la cucina, serio e impassibile. Resta a fissar Paul qualche secondo, poi prosegue “Capisco…” sembra turbato “Vada, vada pure in cucina… Faccio venire mio figlio intanto” ti indica la cucina sulla sinistra, mentre lui entra nel buio salotto a destra

Paul: " Si, grazie. Normalmente sono in partnership con l’ispettore Michelle Terranova. " lo segue.
nella direzione indicata: la cucina.

Master Uata: Nella cucina, molto grande, con un bel tavolo da pranzo in legno al centro, che sta armeggiando con il caffè c’è una signora. Avrà circa la stessa età del signore di mezz’età di prima, ma dimostra qualche anno in più. Non dice niente. Sorride un po’ in imbarazzo mentre torna a preparare il caffè

Paul: " Buonasera… mi scusi per l’intrusione, come dicevo prima… mi chiamo Paul Watson, detective privato… sto indagando…su quanto successo ieri." E’ realmente teso.

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
2

+
2

+
5

+
5

+
6

)

= 0 Successes
Dopo un po’ ritornano in cucina l’uomo con il ragazzo, suo figlio a quanto dice. Anche lui ti guarda serio, impassibile “Buonasera…” si limita a dire: un pezzo di legno. I due si siedono facendoti accomodare. Intanto quella che probabilmente è la moglie e madre del ragazzo serve il caffè a tutti e quattro.

Paul: " Che deja vù… beh." prende il caffè.
E attiva blush of life per poterlo bere e trattenere.
" Dio, mi sembra di resusitare. Complimenti. Come stavo dicendo, sono venuto qui, stanotte… in seguito ad un sogno che ho fatto ieri." fa vedere il cellulare.
" Non so se voi credete o meno a queste storie, ma sono un sensitivo.
E ho cercato il posto che potesse essere più simile a quello che ricordavo. Ho viaggiato per la campagna sino ad arrivare qui. …" si ferma per testare le loro reazioni.

Master Uata: La donna sembra impietrita al racconto di Paul. L’uomo annuisce mentre il ragazzo resta serio e silente. Dopo secondi di silenzio l’uomo aggiunge "Beh… Noi… Non abbiamo mai avuto a che fare con queste robe. Sinceramente, noi non cerchiamo grane. Ma dopo l’altra sera… " non trova le parole. Interviene il ragazzo, guardando solo il padre; evita lo sguardo di Paul “Qualcosa è successo, papà!”

Paul: " L’uomo che avete trovato dentro il pollaio…e che è caduto…ero io, è vero?"

Master Uata: La donna si regge al lavello dietro di lei. I due uomini sembrano sorpresi, come colti alla sprovvista. Sembra che il loro cervello non riesca a metabolizzare la notizia. Sgranano gli occhi. Il figlio sbatte la mano sul tavolo “Oh, cazzo!” si gira verso il padre “Pà! Cazzo! Guarda che è lui!” il padre, completamente perso, continua a guardare Paul “Ma… Non è possibile! Era morto mi hai detto… Però ci somiglia un sacco in effetti”

Paul: " Lo sapevo…questo conferma la teoria! Fantasmi, apparizioni… non sono per forza quello che crediamo: ma proiezioni!! Avete mai sentito parlare del fenomeno dei viaggi astrali? Un corpo sottile lascia il corpo… io ho avuto la stessa reazione quando ho visto lei, signore…e poi suo figlio. E quando sono “morto”…mi sono ritrovato nel mio letto, sudato. Io no ncerco soldi, nè fama o altro. Cerco risposte…a incubi. " dice con tono drammatico.
rolling {5d10!>9}>8

{(
2

+
4

+
8

+
1

+
5

)}

= 1 Successes

Master Uata: rolling 4d10>8!

(
5

+
1

+
3

+
10

+
5

)

= 1 Successes
La donna, probabilmente la moglie del fattore, si mette una mano davanti alla bocca con gli occhi sbarrati. Il fattore sembra intontito. Resta zitto senza sapere bene cosa dire. Interviene il figlio. Sembra sconvolto e visibilmente agitato. Guarda prima la donna e poi l’uomo “Ma cazzo! Questo ci ha sbranato le galline!” quindi si volta verso Paul, tremante, sbattendo la mano sul tavolo “Che cazzo facevi ieri da noi! Le nostre galline!”

Paul: Sembra cadere dalle nuvole.
" No , io sono arrivato dopo…per cosi dire. Quando ho preso coscienza, il fattaccio era già avvenuto. E’ quello il mistero principale: capire che è successo. Non è opera che una mente umana sana di mente potrebbe fare… " scuote il capo.
rolling 5d10>8!

(
5

+
1

+
3

+
4

+
10

+
6

)

= 1 Successes

Master Uata: Il figlio continua a incalzare Paul “Sono tutte balle! Ti ho visto. Io e mio padre ti abbiamo visto ieri sera! Era fra le galline! Il sangue! Il sangue come lo spieghi!” sta praticamente urlando. La donna si copre il volto scuotendo il capo. Mentre l’uomo ancora interdetto, cerca di avvicinarsi al figlio per calmarlo “Calmati ora. Di sicuro così non scopriremo quanto successo” quando il padre si volta verso il figlio, vedi uno strano riflesso giallo negli occhi dell’uomo.

Paul: Annuisce verso l’uomo.
" Escludendo l’impossibile, quello che rimane, per quanto improbabile deve essere la verità. Quanto avrebbe senso, che uno psicopatico combini una strage di galline, torni indietro annunciando la sua presenza, e addirittura cerchi di convincere le persone interessate di essere lui? Se volete verificare la mia identità potete farlo: dovete solo chiamare la polizia. "

Master Uata: La donna inizia a sventolarsi il volto rosso e grassoccio. Sembra molto a disagio. Si dirige verso l’ingresso, voltandosi preoccupata verso il ragazzo “Tesoro, calmati… Vieni di là con me…” Quindi lo aspetta sull’uscio. Il ragazzo sbuffa, visibilmente agitato, quindi si alza ed esce con la madre dalla cucina. Rimane solo l’uomo, del quale solo ora noti che ha la pelle innaturalmente lucida. Rimane pensoso "Mmmm… Va bene. Direi che è la cosa migliore avvisare la polizia delle nostre supposizioni. Si alza, e si dirige verso il telefono appeso al muro accanto all’ingresso della cucina, passando dietro di te.

Paul: rolling {5d10!>8}>8

{(
6

+
8

+
7

+
1

+
3

+
9

+
2

)}

= 2 Successes
Riconosciuta la Strix e il cadavere che abita come tale… cerca di usare Auspex per comprendere se ha dei punti deboli da poter sfruttare. Debolezze…cose che teme.
rolling 8d10>8!

(
5

+
1

+
4

+
10

+
5

+
5

+
3

+
9

+
8

)

= 3 Successes
rolling 5d10>8!

(
8

+
9

+
2

+
5

+
10

+
4

)

= 3 Successes
La percezioen di Auspex era assurda. L’entità sanguinaria era preoccupata del benessere di due umani, sopra ogni altra cosa? No. Questo non era possibile. Queste…erano le preoccupazioni che affollavano atterrite la SUA mente. Era stato giocato.
Rimase immobile, in modo umano, lasciandolo fare.

Master Uata: Il fattore passa dietro la sedia di Paul tranquillamente, quindi si avvicina al telefono. Prende la cornetta e chiama la polizia “Pronto? Polizia? Ho una persona a casa mia che vorrei denunciare per bracconaggio… Anche se dice di essere vostro collega” improvvisamente il ragazzo corre dentro la stanza e afferra da un cassetto un coltello per tranciare la carne, e si volta verso Paul.

Paul: #1d10+7
rolling 1d10>8!

(
4

)

= 0 Successes

Master Uata: rolling 1d10

(
1

)

= 1

Paul: Il primo interesse di Paul è di disarmare il ragazzo, e in fretta.
Fa appello al potere del sangue e tenta una manovra di autodifesa imparata sulla strada, per disarmarlo.
rolling 6d10>8!

(
3

+
6

+
5

+
10

+
7

+
7

+
6

)

= 1 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
5

+
10

+
4

+
9

+
10

+
2

+
4

)

= 3 Successes
Il ragazzo porta indietro il braccio per evitare che Paul gli afferri la mano, quindi abbassa inesorabilmente l’arma per ferire Paul, davanti agli occhi inorriditi del padre che lascia cadere la cornetta guardando la scena
rolling {1d10!}=10f1

{(
1

)}

= -1 Successes
Il ragazzo abbassa il coltello, ma Paul schiva in tempo e il ragazzo si sbilancia in avanti dopo il colpo, superando Paul e dandogli ora le spalle
rolling 1d10

(
9

)

= 9
L’uomo si acquatta contro il muro dietro di lui, guardando inorridito il figlio avventarsi contro Paul. “Oh, ma che fai!” grida al figlio

Paul: Alza le mani " Mi arrendo. Non ho fatto nulla, e tuo padre sta chiamando la polizia. Non voglio che nessuno si faccia male. Tienimi sotto minaccia, mi metto spalle al muro!"

Master Uata: rolling 6d10>8!

(
6

+
9

+
1

+
7

+
10

+
5

+
4

)

= 2 Successes
Il ragazzo lascia cadere il coltello a terra, si volta verso Paul e, aiutato dalla rotazione, gli tira un cazzotto in faccia.

Paul: Non può fare altro che tentare di schivare. Completamente confuso.
rolling 6d10>8!

(
9

+
10

+
10

+
2

+
1

+
9

+
10

+
10

+
2

+
9

)

= 7 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
7

+
6

+
3

+
6

+
3

)

= 0 Successes

Paul: Oramai comincia a capire i movimenti e lo schema del ragazzo, e fluisce come l’acqua dal suo attacco. " Continui a chiamare la polizia, prego! Glielo restituirò come nuovo, vedrà." e si prepara al nuovo assalto. Cercando di mettersi in mezzo tra il vecchio e il figlio.
Il figlio sarà impazzito per la paura, ma non vuole che la Stryx nel vecchio ne approfitti per aggredirlo.
rolling 7d10>8!

(
7

+
2

+
2

+
6

+
6

+
9

+
9

)

= 2 Successes
rolling 2d10>8!

(
10

+
7

+
6

)

= 1 Successes

Master Uata: rolling 4d10>8!

(
3

+
2

+
7

+
6

)

= 0 Successes
L’uomo inorridito annuisce, a sangue freddo, alle parole di Paul. Recupera la cornetta che pendeva contro il muro e richiama la polizia, balbettando “Pronto… Polizia! C’è un’aggressione a casa mia!”. Il figlio continua imperterrito a tirare pugni contro Paul, digrignando i denti.
rolling 5d10>8!

(
10

+
2

+
3

+
3

+
5

+
5

)

= 1 Successes

Paul: " Quanta energia…l’aria di campagna fa proprio bene"
Non ha tempo di badare allo strano comportamento della Stryx. Deve schivare i colpi. Non vuole che si faccia male nessuno, maledizione!
rolling 6d10>8!

(
7

+
2

+
4

+
10

+
4

+
8

+
8

)

= 3 Successes

Master Uata: L’anziano uomo, fa il giro del tavolo per avvicinarsi da dietro al ragazzo. Allarga le braccia per saltargli addosso, ma tentenna, chiudendo gli occhi e respirando profondamente, un po’ perso. Il ragazzo continua imperterrito a menare colpi contro Paul
rolling 5d10>8!

(
10

+
2

+
3

+
1

+
3

+
8

)

= 2 Successes

Paul: E’ orripilato. " ATtento ragazzo, alle spalle!" Cerca di avvisarlo del pericolo , sperando che basti. E schiva alla meglio.
rolling 6d10>8!

(
2

+
7

+
10

+
3

+
2

+
2

+
3

)

= 1 Successes

Master Uata: Il ragazzo grida frustrato, quindi si avventa nuovamente su Paul, mentre il padre dietro di lui finalmente gli si avventa contro cercando di fermarlo.
rolling 5d10>8!

(
10

+
5

+
2

+
5

+
3

+
6

)

= 1 Successes
rolling 2d10>8!

(
4

+
2

)

= 0 Successes
Il padre si avventa sul ragazzo che però se lo scrolla di dosso senza battere ciglio. Il padre grida “Basta! Fermati! Che ti succede??”

Paul: " Non si intrometta…lasci fare alla polizia!" dice teso. E si prepara all’ennesima scarto di fianco.
rolling 6d10>8!

(
10

+
9

+
8

+
8

+
4

+
1

+
8

)

= 5 Successes
rolling 2d10>8!

(
2

+
10

+
1

)

= 1 Successes

Master Uata: rolling 6d10>8!

(
3

+
10

+
8

+
5

+
9

+
2

+
1

)

= 3 Successes
rolling 5d10>8!

(
2

+
4

+
7

+
10

+
1

+
3

)

= 1 Successes
rolling 2d10>8!

(
8

+
9

)

= 2 Successes

Master Uata: Il padre, all’ordine di Paul grida “È mio figlio, Cristo!” e detto questo gli si avventa addosso, fermando il suo colpo. Al figlio non ci vuole molto per liberarsi dalla presa del vecchio.
Da lontano iniziano a sentirsi le sirene della polizia che si avvicinano alla cascina e fuori dalla finestra si vedono le luci blu della volante

Paul: Urla " C’è una donna da qualche parte! Pensate prima a lei!" con tutto il fiato che ha in gola.
E tenta di tenere duro ancora un poco.
rolling 6d10>8!

(
4

+
2

+
10

+
6

+
8

+
7

+
6

)

= 2 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
1

+
7

+
3

+
9

+
1

)

= 1 Successes
Il ragazzo tenta un alto cazzotto, a vuoto. Intanto si sentono dei colpi alla porta. Senti la porta aprirsi e la voce della donna, terrorizzata, gridare “Sono di là!!” quindi in cucina entrano due poliziotti che si bloccano sull’uscio sbarrando gli occhi “Cosa succede!” il ragazzo guarda i poliziotti e torna agguerrito a guardare Paul

Paul: " Il ragazzo ha una crisi, fermatelo!". Cerca di destreggiarsi ancora.
rolling 6d10>8!

(
2

+
6

+
1

+
2

+
10

+
6

+
8

)

= 2 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
4

+
4

+
6

+
10

+
3

+
10

+
6

)

= 2 Successes
Il ragazzo, nonostante la presenza dei poliziotti continua a menare pugni verso Paul, che schiva tutti i fendenti spostandosi per la cucina. I poliziotti, vedendo la scena e sentendo le parole di Paul, si avventano sul ragazzo, lo immobilizzano e gli ammanettano le mani dietro la schiena. Nonostante questo, il ragazzo continua a agitarsi e a ringhiare furioso contro Paul. Si vede che se i poliziotti non lo tenessero fermo, lui vorrebbe avventarsi nuovamente su di lui. I poliziotti lo portano fuori, sotto gli occhi del vecchio, sbiancato

Paul: Si volta verso il vecchio. " Strix… cosa vuoi in cambio per la donna? Vuoi sangue? Ti offro il mio…facciamo un patto, ti và?" guarda il vecchio negli occhi.
" Voglio che la lasci stare, solo questo."

Master Uata: Il vecchio è sconvolto. Scuote il capo in silenzio, poi alza lo sguardo vuoto, brillante ancora dell’inquietante luce gialla, e domanda con un filo di voce a Paul “Cosa?… Cosa stai dicendo?? Cosa vuoi tu!”. Intanto rientra un poliziotto “Il ragazzo è nella volante. Devo fare un verbale. Voi? Nome?” guarda prima Paul, poi l’uomo “Il ragazzo?…”

Paul: Non degna il poliziotto, ma gli offre il suo documento di detective.
" Il ragazzo soffre di crisi maniacali…un ricovero psichiatrico pare d’uopo…" lo guarda con occhi di ghiaccio, il vecchio.

Master Uata: Il poliziotto assottiglia gli occhi per leggere il documento. Si appunta qualche nota annuendo. Prende giù il nome del vecchio e del ragazzo, quindi saluta Paul e il fattore dicendo che verranno contattato il giorno dopo per le informazioni riguardo l’internamento temporaneo del ragazzo. Saluta gentilmente e lascia la casa.
La macchina della polizia, intuibile dalla luce blu che si allontana, lascia la fattoria

Paul: " Altro che ombra cercatrice di sangue… scommetto che preferisci il piscio di gallina, per questo ti sei rifiugiata qui, non è vero? Altro che Strix…sei uno spirito piscio di gallina eh?! Ancora un pò e fai l’uovo, uccellino di Dis?" provoca.

Master Uata: L’uomo aggrotta la fronte strabuzzando gli occhi, balbetta “Cosa… Cosa stai dicendo! Cosa dici!!” dice agitandosi, indicando la porta “Hanno appena portato via mio figlio! Ti sembra il momento per queste strozzate?”

Paul: " Hai incantato in malo modo il ragazzo, ma ho visto i tuoi occhi. Non farai del male anche a quella donna. L’avvertirò, non l’avrai. " dice, cercando la donna. " SIgnora? Dove si trova?"

Master Uata: Una vocina tremante risponde dalla sala, ora illuminata dalle luci accese. “Sono… qui…” compare la figura grassoccia e terrorizzata della moglie del fattore, ferma sulla soglia della sala. Il fattore scuote il capo diventando paonazzo “No! No! Cosa le vuoi fare!! Non te lo permetto!” quindi si avventa su Paul cercando di fermarlo “Cara! Corri di sopra!” la donna resta ferma tremante. Dà uno sguardo alla scala, un passo dopo la porta della cucina, dove si trova Paul.

Paul: rolling 1d10>8!

(
7

)

= 0 Successes

Master Uata: rolling {1d10!}=10f1

{(
7

)}

= 0 Successes

Paul: " Scappi signora! Vada in un luogo sicuro, chiami qualcuno! " è in angoscia
E si prepara all’assalto.
rolling 6d10>8!

(
8

+
6

+
6

+
10

+
1

+
6

+
7

)

= 2 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
4

+
1

+
2

+
8

+
1

)

= 1 Successes

Master Uata: La donna si lancia dietro al divano sospirando in preda al panico, mentre il vecchio disperato continua a lanciarsi su Paul, completamente confuso “Cosa stai dicendo! Al sicuro?? Perché? Spiegami cosa succede!” quindi grida alla donna “Tesoro! Non dargli retta!!”

Paul: " Vediamo se dici il vero. Tuo figlio ha dato di matto, senza spiegazioni. Accadono fatti strani al tuo pollaio… perchè non pensi che sia un bene, che tua moglie stia in un posto riparato e al sicuro, lontano da tutto questo eh? Tranquilla che non la seguo… possiamo rimanere qui assieme, con tutti i testimoni che vuoi. Vuoi chiamare l’ispettrice di polizia? O la lasciamo chiamare a tua moglie?!" lo guarda scaltro.
Guarda la moglie con la più profonda purezza che gli è rimasta nel suo cuore.
rolling {7d10!>9}>8

{(
3

+
5

+
2

+
6

+
7

+
3

+
4

)}

= 0 Successes

Master Uata: Il vecchio fattori si ferma, sbraita verso Paul indicando la porta “Mia moglie è al sicuro qui con me! Prima che arrivassi tu! Maledetto! Ora vattene!!” è paonazzo e respira a fatica

Paul: " Cosi che poi da solo le fai il lavoretto della fattoria? No. Se sei cosi preoccupato, prendi quel coltello e affettami. Mi dispiace che lei sia cosi spaventata, ma meglio che morta." gli viene da piangere.

Master Uata: “Fuori! Fuori!!!” grida il fattore completamente paonazzo e disperato. Apre la porta e si avventa su Paul per spingerlo fuori.

Paul: Il suo tentativo non ha sortito alcun effetto, ma non rinuncia. Succeda quel che succeda, vuole spingere la Strix a rinunciare per stanchezza alla mascherata. Lui è pronto ad attendere il sole, se necessario.
Si prepara a schivare l’assalto.
rolling 6d10>8!

(
5

+
7

+
9

+
4

+
7

+
10

+
6

)

= 2 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
10

+
5

+
8

+
6

+
10

+
5

+
5

)

= 3 Successes

Paul: rolling 4d10>8!

(
3

+
5

+
7

+
9

)

= 1 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
10

+
8

+
4

+
6

+
6

+
5

)

= 2 Successes
Il vecchio fattore, in un impeto di ira, afferra Paul e lo spinge fuori dalla porta, tenendolo afferrato stretto

Paul: Prova a liberarsi, conservando il sangue. Quello servirà per la vera lotta, teme.
rolling 4d10>8!

(
6

+
8

+
8

+
8

)

= 3 Successes

Master Uata: rolling 5d10>8!

(
6

+
7

+
7

+
6

+
9

)

= 1 Successes
Fuori dalla cascina, Paul si dimena finché il fattore non molla la presa. La porta della cascina è aperta dietro Paul e il fattore.

Paul: Cerca di chiamare Michelle, con il tasto di chiamata rapida.

Master Uata: Il fattore impreca nuovamente contro Paul “Non voglio mai più vederti!” quindi rientra in casa e sbatte la porta dietro di sé. Senti le mandate del lucchetto girare, chiudendoti fuori

Paul: Spera che Michelle risponda presto.
E’ la sua ultima carta.

Master Uata: Michelle risponde poco qualche squillo “Mmm… Paul? Ciao! Tutto bene?” chiede neutra

Paul: " Ti prego di venire subito alla Cascina Homer, dove hanno denunciato il pollaio diventato mattatoio. Il figlio ha dato di testa, e ho ragione di pensare che il padre sia posseduto e possa uccidere la moglie. Solo tu puoi aiutarmi, io sto per irrompere in casa. Non è uno scherzo."

Master Uata: “Ok… Aspettami! Sono lì in un attimo” dice Michelle, mettendo giù. Sembra piuttosto risoluta.

Paul: Paul non può attendere oltre invece.
La vita della donna può dipendere da quanto sarà pronto e lesto: cerca di fare del suo meglio per intrufolarsi in casa, facendo appello a tutte le sue doti rimaste.
rolling {6d10!>9}>8

{(
9
+
1
+
7
+
3
+
1
+
2
+
5
)}

= 1 Successes
rolling 4d10>8!

(
4
+
8
+
6
+
8
)

= 2 Successes

Master Uata: Paul, dopo aver fatto calmare un po’ le acque, esamina la cascina. Osservando le ombre muoversi davanti alle finestre con la luce accesa, riesce a camminare attorno alla casa senza farsi notare, cercando entrate sul retro da forzare con più calma

Paul: rolling 4d10>8!

(
8
+
2
+
7
+
7
)

= 1 Successes
rolling 4d10>8!

(
8
+
5
+
7
+
1
)

= 1 Successes

Master Uata: Paul identifica una porta sul retro, che dà su un cortile abbastanza dismesso, dove strumenti agricoli nuovi e arrugginiti vengono accatastati. La serratura della porta è arrugginita allo stesso modo, il ché rende l’intrusione difficoltosa

Paul: rolling 4d10>8!

(
1
+
3
+
3
+
4
)

= 0 Successes

Master Uata: Paul si approccia alla serratura. Inizia a lavorarci sopra per farla scattare, ma da dentro sente dei rumori. Come si un mobile che striscia sul pavimento. C’è qualcuno nella stanza dietro la porta, o è il rumore del legno che si distende per l’umidità della notte?

Paul: rolling 2d10>8!

(
6
+
9
)

= 1 Successes

Master Uata: Paul prova imperterrito a scassinare la serratura. Ma è troppo arrugginita e di vecchio stampo. Non scatta.
A Paul arriva un SMS. È di Michelle “Sono arrivata alla Homer Farm. Ho lasciato la macchina vicina alla tua qua fuori. Dove sei?”

Paul: " Al retro, non sono riuscito ad entrare. Cerca di prendere un campione di sangue dell’uomo, stanotte ti spiego tutto." non può fare altro.

Master Uata: Un nuovo SMS da Michelle “Sei serio? E poi dall’ufficio nuovo mi mandano a pulire i bagni. Con che scusa entro? Rispiegami che è successo”

Paul: rolling {1d10!}=10f1

{(
7
)}

= 0 Successes
" Il figlio potrebbe avere una malattia legata ai polli, e sarebbe necessario un test per vedere se sono anche loro infetti."

Master Uata: SMS di Michelle: “Eh già. E mandano una ispettrice di polizia a prelevare questo campione, senza un minimo di permesso scritto. Qua mi denunciano. Spiegami perché dovrei intervenire, o io me ne vado”

Paul: Paul si sente impotente come mai prima d’ora.
" … anche se te lo spiegassi ora , potrei stare prendendo una cantonata e rovinare la tua carriera… mi puoi almeno dare notizie sul figlio della coppia, come si comporta ora?"

Master Uata: SMS da Michelle “Eh va bene… Ma solo perché sei tu.Ti scrivo quando torno in centrale”

Paul: " Stanotte ti svelerò tutti i miei segreti Michelle…in ogni caso. Niente più segreti, niente più bugie. Ne varrà la pena…hai la mia parola."

Master Uata: Michelle non ti risponde nell’immediato; probabilmente sta guidando.

Paul: Usando il suo fiuto, tutto quello che può fare è stare attento al circondario a sentire ogni minima possibilità di tracce di sangue. E aspettare. Sperando…non sa bene in cosa.

Master Uata: Dalle luci della casa capisci che sono accese quelle della cucina e del salotto. Non ci sembrano movimenti sospetti.
Passano cinquanta minuti tranquilli. A rompere il silenzio della notte nella periferia rurale di Liverpool solo il rumore ovattato e confuso di un programma televisivo; si può facilmente notare lo sfarfallio chiaro di un televisore provenire dalla finestra del salotto, le cui luci sono comunque accese, come in cucina. Arriva un SMS di Michelle “Qualcosa mi dice che ne lo sapevi già: i miei colleghi non parlano d’altro sta sera. Il ragazzo è sconvolto. Reagisce male agli interrogatori. Ripete di aver visto un uomo che era sicuro fosse morto. Il tuo sogno?”

Paul: " Ha detto che ero io, ovviamente. E quindi ha smesso di picchiare e urlare. Potessi portargli sotto il naso del sangue…ma pazienza. Forse devo arrendermi davvero… non posso fare più niente. Dimmi quando posso venire da te a parlare… spero solo di essere stato ingannato."

Master Uata: Altro SMS da Michelle “Non so in che storia ti sei cacciato, ma da come mi dici sembra essere importante per te. Se è davvero importante posso cercare di farti parlare col ragazzo, ma dovrò chiedere dei favori a dei superiori… E poi sarà meglio che non tiro più la corda per un po’”

Paul: " No, è inutile. E’ meglio che spieghi a te la faccenda. Tieniti pronta con itranquillanti, serviranno. Io…mi arrendo qui. Non posso fare meglio di cosi."
Si incammina in macchina. Se la stryx davvero è presente, aspetterà come ha fatto sino ad ora, che lui non possa fare più niente. Ha vinto.

Comments

Uata Uata

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.